Immagine di testata di Zampa di Cane

 

SALUTE DEL CANE Marijuana per cani? Si, ma light


In alcune città italiane è possibile acquistare la marijuana per i cani ordinandola e facendosela arrivare a casa. Ma prima di scatenare un putiferio, diciamo che la marijuana per cani ha una dose di THC inferiore allo 0,6% come previsto dalle normative italiane. La marijuana per cani è un olio CBD che dovrebbe dare uno stato di rilassatezza all'animale senza creare effetti collaterali come la dipendenza o sballamento.

La sigla CBD indica il cannabidiolo non psicoattivo che è presente nella cannabis che ha effetti rilassanti ed antiinfiammatori.

L'olio CBD è un farmaco da banco che si può acquistare anche in farmacia, non solo nei negozi che vendono prodotti a base di marijuana.

Negli Stati uniti l'olio CBD ai cani è molto noto e viene consigliato nel caso di cani con ansia, dolori, infiammazioni o tumori e soprattutto nei casi in cui le cure tradizionali o i normali farmaci per cani non sortiscono gli effetti desiderati

Non si deve pensare all'olio CBD come se stessimo dando una "canna di marijuana" al nostro cane perché questo olio non contiene nulla di ciò che può far male al cane.

La veterinaria Elena Battaglia è tra i veterinari italiani che ha scelto, in alcuni casi, di consigliare l'olio CBD per curare i cani. Lo ha utilizzato, e pare con un notevole successo, in cani che avevano dolori artrotici, ictus, malattie neurologiche, ansia etc.

Come si somministra il CBC al cane?

Può essere dato in pasticche ma è preferibile usare l'olio perché è più facile dosarlo sul peso del cane e in base alla risposta che il cane ha rispetto al dosaggio.

Prima di somminstrare qualsiasi sostanza al tuo cane, parla sempre con il tuo veterinario. Questo articolo è puramente informativo.